Passa ai contenuti principali

#Travel & #Food - i #Chuanr gli #arrosticini (o spiedini) #Cinesi

I Chuanr, gli arrosticini (o spiedini) Cinesi

I Chuanr - foto aggynomadi.com

Molto spesso, in Italia, andiamo a mangiare Cinese. Ma un giorno, ci siamo chiesti: la cucina cinese è proprio come ce la propinano i ristoranti cinesi che ormai hanno invaso il suolo Italico?
Per rispondere a questa domanda, abbiamo preso un volo Air China e siamo andati a provare di persona. Vediamo cosa abbiamo scoperto :-)
Buona Lettura e Buon Appetito


Involtini ripieni
Nel caso specifico vi parleremo di quanto sin ora non avevamo mai mangiato in Italia ovvero I Chuanr. Questi sconosciuti, a volte chiamati semplicemente chuan, sono spiedini composti da piccoli pezzi di carne arrostita. In Abruzzo o a Roma li chiamano arrosticini, nel belpaese -più in generale- sono dei veri e prori spiedini. 

Questo tipico piatto cinese ha origine nella provincia dello Xinjiang, e si è poi diffuso in tutta la Cina, in particolar modo in città come Pechino (dove l'abbiamo testato per voi), Tianjin e Jilin, dove viene venduto anche come cibo di strada. Essendo un prodotto della cucina cinese islamica, deriva dalla cultura di popoli come gli Uiguri ed altri popoli musulmani in Cina.



I pezzi di carne dei chuanr vengono arrostiti, direttamente infilati in uno spiedino, sulla griglia (tradizionalmente sul carbone e più raramente sulla griglia elettrico). Alcune varianti sono fritti in olio caldo, soprattutto nell'area di Pechino. In principio era utilizzata quasi esclusivamente carne di agnello o capra, ma per quanto ancora in voga la tradizione oggigiorno trovano ampia diffusione anche chuanr di carne di pollo, maiale, manzo e addirittura diversi tipi di pesce.

I Chuanr con spezie - foto aggynomadi.com

Zampe alla griglia
Viaggiando per le zone più turistiche della Cina, ad esempio (nel nostro caso) negli hutong del centro storico di Pechino, in quartieri come Wangfujing e Liulichang, abbiamo trovato anche chuanr di carne di animali esotici quali uccelli, rettili ed insetti. Come potete vedere da alcune foto, abbiamo mangiato anche delle zampe (non meglio identificate) e degli involtini ripieni (erano interiora?).  Generalmente la carne può essere speziata secondo il proprio gusto personale, ma i venditori ambulanti utilizzano spezie standard quali semi di cumino, fiocchi di peperone essiccati, sale e sesamo oppure olio di sesamo. Il risultato è molto spesso iper piccante e va contrastato con bevande estremamente dolci :-).



Una  variante del chuanr è quella fatta con il mantou, o pane al vapore; condita con pasta di fagioli dolci (da non confondere con la marmellata di fagioli Giapponesi), il cui sapore serve per attenuare quello della carne piccante e speziata dei chuanr.
A Tianjin, invece, i chuanr sono spesso serviti insieme ad una piccola pagnotta di pane rotonda anch'essa arrostita alla griglia con le stesse spezie utilizzate per la carne e -a termine della cottura- il pane viene tagliato a metà e la carne dei chuanr viene usata come ripieno, servendo tutto in una portata unica. Insomma una veriante tipo Kebab Turco o Pita Gyros Greca.

La nostra ordinazione di Chuanr
Bene, prima di lasciarvi -se capite il cinese- guardate la foto qui sopra e -cortesemente- potreste tradurre questo scontrino dicendoci esattamente cosa abbiamo mangiato?
Non preoccupatevi per il conto :-) quello l'abbiamo già pagato noi..!
Ed infine, quanti di voi hanno mangiato i Chuanr, in Italia, in un ristorante Cinese?

DONAZIONE - Se questo articolo ti è piaciuto, fai una donazione ad aggynomadi.com - Con il tuo contributo ci aiuterai a migliorare.  Grazie Mille..!


www.aggynomadi.com è un sito in cooperazione con Amazon.itIn cooperazione con Amazon.it

Commenti

I Post più popolari degli ultimi 30 giorni

#Food - Vado a mangiare la #Pinsa, anzi no la #Cirra..!

Vado a mangiare la Pinsa, anzi no la Cirra..!Da nord a sud, isole comprese e via via anche all'estero la Pinsa prende sempre più piede e fa parlare di se. Decine, centinaia, migliaia di PiZZerie hanno cambiato 2 lettere e letteralmente switchato in PiNSerie. E purtroppo, sovente, ci vengono appunto proposte delle PiZZe il cui solo nome è cambiato in PiNSe.  Della "Pinsa Romana" ci eravamo già occupati in questo specifico articolo nel quale crazie ad alcuni video del Gambero Rosso viene svelata la vera storia. Oggi invece vogliamo parlarvi di una "nuova" declinazione di Pinsa ovvero la Cirra e per provarla siamo volati in Sicilia proprio laddove è stata inventata. Cos'è la Cirra? La Cirra è il frutto di una sapiente e paziente lavorazione dell’insieme di farro, riso, soia, fibra di frumento e grano tenero che viene sottoposto, insieme al lievito madre, ad una lunghissima maturazione che le conferisce elevata digeribilità e tollerabilità.
Quelli de "…

#Ciclismo #Ebike - Il giro d'italia in bici elettrica è aperto a tutti..!

Torna il GIRO E sulle strade della CORSA ROSA Dopo il successo della prima edizione nel 2018, il Giro d'Italia con le e-bike torna con molte interessanti novità. Alla fine di ogni tappa verranno assegnate quattro maglie ufficiali. Ci saranno molte squadre partecipanti - già 10 finora - tra cui una che rappresenta "Milano-Cortina 2026" (candidati per ospitare i Giochi olimpici e paraolimpici del 2026). Sponsor del dell'evento Enel X, Toyota è l'auto ufficiale e NamedSport è lo sponsor ufficiale della nutrizione.



Come dicevamo, ci sono alcune novità rispetto all'edizione di test del 2018. In primo luogo, le città di partenza si troveranno in località diverse da quelle della Corsa Rosa, mentre il traguardo sarà nelle stesse città del Giro d'Italia per permettere alle squadre di provare il brivido di attraversare lo stesso traguardo dei corridori professionisti.



Durante le tre settimane di gara, le squadre, ciascuna composta da sei ciclisti (di cui cinque po…

#Ciclismo - Davide Cassani: la voce dell'esperienza

Tempo di Ciclismo, i consigli di Davide Cassani E' primavera, è tempo di sport, è tempo di Ciclismo. Tempo mite e soleggiato. Tempo di gare amatoriali.  Tempo di Granfondo, di randonnée, di cicloturisitiche. E' il tempo di allenarsi o anche solo il tempo di fare una semplice pedalata. Tempo addietro avevamo conservato alcune righe di Davide Cassani, poche ma buone così come solo la voce dell'epserienza sa fare. Le abbiamo rispolverate e ve le proponiamo in originale.
Buon Allenamento e Buon Ciclismo a tutti..!

"Maggio è tempo di Giro d'Italia ma se non siete professionisti e non militate in squadre World Tour o Professional non avete alcuna possibilità di prenderne parte.
Alternative? La Felice Gimondi oppure la mitica Nove Colli oppure qualche ciclo turistica o perché no, una semplice pedalata domenicalebicicletta. In fin dei conti ognuno di noi ha un obbiettivo, andare sempre un pò meglio e fare sempre un pò meno fatica. 
Facile a dirsi difficile da mettere in prat…

Aggynomadi in cooperazione con Amazon.it
In cooperazione con Amazon.it

DISCLAIMER - AVVISO