Passa ai contenuti principali

#Food #Recipe #Easter #Italy #Italia #Napoli #Naples #Recipes #Ricette #Cake #Cakes #SugarFree #Light #Ricotta - Buona #Pasqua e #Pasquetta con la #Pastiera "alleggerita" della Donna Bianca

Buona Pasqua e Pasquetta con la Pastiera "alleggerita" della Donna Bianca


Per questa Pasqua di resurrezione ed il successivo lunedì dell'Angelo, vogliamo proporvi un tipico dolce della tradizione napoletana: la pastiera.

Sua maestà la regina dei dolci napoletani si contraddistingue per l'uso di chicchi di grano, canditi e ricotta. La versione "leggera" della Donna Bianca utilizza una pasta frolla di farro integrale e senza burro.
Un tocco "DOP - Denominazione d'Origine Protetta" per l'alleggerimento? La Donna Bianca ha usato una Ricotta Romana DOP (un latticino di pecora fresco, a pasta molle, molto magro).   


Gli ingredienti per una tortiera da 28 centimetri di diametro.

Per la pasta frolla:


  • 500 grammi di farina integrale di farro
  • 100 ml di olio di mais
  • 2 tuorli d'uovo grandi
  • Stevia e Sciroppo di Riso quanto basta per renderla dolce
  • Un pizzico di sale
  • La scorza grattugiata di mezzo limone

Per la crema di ricotta:


  • 500 g di ricotta
  • Stevia e Sciroppo di Riso quanto basta per dolcificare
  • 250 g di grano già cotto
  • La scorza grattugiata di mezzo limone
  • 2 uova
  • Il cuore di un baccello di vaniglia
  • Un cucchiaino di rum.


Per la preparazione della frolla, disporre la farina "a vulcano".

In una ciotola unire l'olio, il tuorlo, i dolcificanti e il pizzico di sale e sbattete con una frusta. 
Versate il composto al centro del "vulcano" di farina, aggiungete la scorza di limone grattugiata e impastate (se l'impasto risultasse troppo duro, aggiungete poco latte di riso).

Finita la preparazione dell'impasto, avvolgetelo in pellicola per alimenti e mettetelo in frigo per almeno 3 ore.


Passiamo a preparare la farcitura. 

Setacciate la ricotta, aggiungete i dolcificanti e lavoratela fino a ottenere una crema liscia.
Unite il grano cotto, la scorza di limone grattugiata, la vaniglia e il rum, mescolate e aggiungete le uova una alla volta, facendole incorporare bene.


Montiamo la nostra pastiera 

Stendete la pasta frolla. Non troppo sottile. Usiamo il nostro "lenzuolo" di "frolla" per foderare una tortiera e versiamoci l'impasto precedentemente preparato avendo curo di non arrivare fino al bordo superiore.

Decorate la superficie della pastiera con strisce di pasta frolla ottenute dagli "avanzi" del "lenzuolo" utilizzato per la base.


Inforniamo e raffreddiamo

Infornate a 180° C per circa 40 minuti. 
Ultimata la cottura, lasciate la pastiera in forno con lo sportello socchiuso.
Quando la pastiera sarà tiepida, toglietela dal forno e lasciatela raffreddare -fuori dalla teglia- su una griglia per dolci.
Servitela dopo almeno 12 ore.



Buona Pasqua e a presto con le ricette della Donna Bianca qui su www.aggynomadi.com

Fonte: la #DonnaBianca

Commenti

  1. Ma che bontà!!!!Ottima idea!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie, una buona idea per rendere la pastiera più leggera..

      Elimina

Posta un commento

I Post più popolari degli ultimi 30 giorni

#Food - Vado a mangiare la #Pinsa, anzi no la #Cirra..!

Vado a mangiare la Pinsa, anzi no la Cirra..!Da nord a sud, isole comprese e via via anche all'estero la Pinsa prende sempre più piede e fa parlare di se. Decine, centinaia, migliaia di PiZZerie hanno cambiato 2 lettere e letteralmente switchato in PiNSerie. E purtroppo, sovente, ci vengono appunto proposte delle PiZZe il cui solo nome è cambiato in PiNSe.  Della "Pinsa Romana" ci eravamo già occupati in questo specifico articolo nel quale crazie ad alcuni video del Gambero Rosso viene svelata la vera storia. Oggi invece vogliamo parlarvi di una "nuova" declinazione di Pinsa ovvero la Cirra e per provarla siamo volati in Sicilia proprio laddove è stata inventata. Cos'è la Cirra? La Cirra è il frutto di una sapiente e paziente lavorazione dell’insieme di farro, riso, soia, fibra di frumento e grano tenero che viene sottoposto, insieme al lievito madre, ad una lunghissima maturazione che le conferisce elevata digeribilità e tollerabilità.
Quelli de "…

#Fly & #Drive - Dove noleggiare un auto alle Canarie?

CICAR - Canary Islands Car offre la più ampia rete di noleggio di veicoli alle isole Canarie.
Un viaggiatore si è trovato, almeno una volta, di fronte alla necessità di dover noleggiare un auto.
Per chi viaggia spesso, invece la necessità è certamente più ricorsiva.
Ci si trova quindi a dover confrontare una serie di informazioni, classi, vantaggi, assicurazioni, chilometraggi, opzioni e servizi vari che danno seguito alla scelta ed ovviamente producono il prezzo di noleggio della vettura. Il più delle volte ci si orienta verso le grandi compagnie di autonoleggio più blasonate a livello internazionale o si fa uso dei comparartori di tariffe. O ancora più banalmente si fa affidamento agli autonoleggi "low cost" che le varie OTA (Online Travel Agency) e i siti delle Compagnie Aeree ci propongono a margine dell'acquisto del soggiorno in hotel o del volo. Ovviamente #aggynomadi -come in molti già sapranno- consiglia sempre di ricercare, comparare e leggere sempre attentamen…

#Viaggi & #Benessere - MGallery: un'esperienza olistica

L'olismo entra a far parte dell'esperienza di benessere degli hotels MGallery
MGallery, il marchio del gruppo Accor Hotels, svela una nuova strategia di benessere, offerta in 26 paesi in cui si trovano i boutique hotel di lusso del brand. Il suo unico obiettivo: accendere la tua scintilla interiore. MGallery crede che il benessere sia un'esperienza olistica che mira ad accendere la scintilla interiore di ogni ospite, quindi la nuova esperienza del marchio si basa su 3 pilastri: nutrire l'anima, incoraggiare uno stile di vita equilibrato e progettare aree funzionali uniche.
Un approccio unico al benessere Essenziale per promuovere energia, bellezza ed equilibrio, l'esclusivo approccio al benessere di MGallery inizia con il tuo stile di vita, con le proprietà che consentono alle persone di scoprire uno spettro di iniziative di benessere durante tutto il soggiorno.

Potrai prenderti cura di te attraverso uno dei partner di bellezza "su misura" scelti dall'…

Aggynomadi in cooperazione con Amazon.it
In cooperazione con Amazon.it

DISCLAIMER - AVVISO